dima
  • Corpi#

    Körperland è un nuovo mondo, una terra dei corpi che restano nudi, sradicati dalla frenesia di inseguire bisogni e desideri , soli, unici terreni solcabili. Questo nuovo pianeta si evolve nell'immaginario dell'artista dal 2009 e porta con sé le atmosfere che ha solcato più che i paesaggi che l'hanno ospitata, l'orizzonte è segnato dal confine della pelle. L'evoluzione avviene a livello psicologico, trasposta metaforicamente sul “corporeo”. Il mondo del lavoro è sempre più mobile, il livello e le capacità di adattamento richieste sono crescenti, le persone come merci devono essere in grado di muoversi ovunque sia richiesta la propria presenza e questo è ancora più vero nel caso del mondo dell'arte e della cultura in generale.

    Corpi#

    Körperland is a new world, a land of bodies that remain naked, rootless from the frenzy of chasing needs and desires, alone, unique land to go through. This new planet is evolving in the artist's immagination since 2009, and brings with it the atmosphere that marked more than the landscapes that hosted her, the horizon is marked by the boundary of the skin. Evolution takes place psychologically, metaphorically transposed on the "body". The world of work is increasingly mobile, the level and adaptability demands are increasing, people as goods have to be able to move wherever needed its presence and this is even more true in the case of the art world and culture in general.