dima
  • 6schemen+6schatten

    Il progetto parla di ombre come soggetti della relazione - contaminazione inevitabile ad ogni contatto. E' un'installazione site-specific foto e pittura muraria, divisa in tre “frame”, Il primo “Getrennt” : separati. Il secondo “Getroffen” : incontrati. Il terzo “Einverleibt” : inglobati. Schemen vuol dire ombre, ma più nel senso di forma, di indistinta entità, mentre schatten significa strettamente ombra: mancanza di luce causata dall'interporsi di un oggetto tra la fonte luminosa e la superficie illuminata. Due parole per ribadire la somiglianza e la differenza che si sostanzia nelle forme prima fotografate e poi dipinte. Un lavoro sulle contaminazioni che le relazioni portano con se e che sono quasi impercepibili (alle volte) e non per questo meno reali.

    6schemen+6schatten

    The project is about shadows as actors in the inevitable relation-contamination of every contact. It is an installation site-specific (picture and wall painting), set by three parts: the first “Getrennt” (“Separated”); the second “Getroffen” (“met”); the third “Einverleibt” (“incorporated”)